Ars Illuminandi s.r.l.     

Direzione Generale     
Via Campo di Marte, 4/M6     
06124 - Perugia, Italy     

Tel. (+39) 075 5001468     
Fax. (+39) 075 7823223     
info@arsilluminandi.com    
              

vaticane     lol

 

medici     illuminaider

Roma – 15 ottobre 2016
Palazzo della Cancelleria, Sala Vasari

Si è conclusa oltre ogni aspettativa la V Giornata Leonardiana organizzata da Ars Illuminandi che, in occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia, sceglie proprio Roma e la splendida cornice del Palazzo della Cancelleria per ripercorrere i luoghi dove Leonardo da Vinci ha dato vita alle sue numerose invenzioni e grandi opere.

Un programma fitto di interventi, dibattiti, proiezioni, premiazioni e visite guidate spiegano anche il grande successo di pubblico e di estimatori, ben oltre 300 i partecipanti, limite massimo di capienza della bellissima sala rinascimentale "Sala dei Cento Giorni" affrescata dal Vasari, luogo fulcro di tutta la manifestazione.

All’appuntamento sono intervenuti studiosi, estimatori, professionisti e grandi appassionati del “Genio”.

La giornata ha avuto inizio con il saluto di benvenuto ai partecipanti da parte del Presidente di Ars Illuminandi, Pasquale Giannoni che con l’occasione ha ribadito l’impegno costante da parte dell’azienda a studiare, raccogliere, tutelare e diffondere a livello nazionale ed internazionale, il grande operato di Leonardo da Vinci.

A seguire l’indirizzo di saluto da parte di Mons. Jean Marie Gervais, Prefetto Coadiutore del Capitolo Vaticano, membro della Penitenzieria Apostolica, Presidente dell'Associazione Tota Pulchra che nell’occasione ha annunciato l’accordo con Ars Illuminandi e l’Ass.ne Culturale “Leonardo oltre Leonardo” nel perseguire l’obbiettivo di diffondere insieme nuovi progetti culturali.

A dare il via agli interventi dei relatori coordinati dal moderatore Dott. Marco Guarella, giornalista professionista e critico cinematografico, è stata la Prof. Luciana Iannaco, studiosa del Canova, che ha trasportato la platea in un viaggio illustrato di alto spessore storico e culturale che parte dal “Canova e il tesoro ritrovato” per terminare con la narrazione del ritorno in Italia del codice Atlantico ed ha presentato la grande iniziativa editoriale di livello mondiale, di Ars Illuminandi l’edizione in lingua inglese del Codice Atlantico in una edizione prestigiosissima.

Secondo intervento dei relatori, quello del Professor Paolo Mingazzini, Chirurgo Vascolare e studioso delle tavole Anatomiche di Leonardo che ha relazionato sull'"Anatomia di Leonardo" annunciando la nuova uscita delle tavole anatomiche del Grande Genio, in una prestigiosissima edizione raccolte nel codice Windsor di cui ne è anche il curatore per Ars Illuminandi.

Una prima parte molto intensa volta alla scoperta di nuovi aspetti di Leonardo da Vinci, evidenziati anche durante la proiezione di alcune parti del film "Leonardo da Vinci il genio a Milano", presentato alla platea dal regista Nico Malaspina e dall’autore Dott. Jacopo Ghilardotti che hanno raccontato la sinossi del progetto cinematografico e illustrato la sua realizzazione. Gradita presenza e partecipazione attiva al racconto dell’opera e delle proprie esperienze sul set del film anche da parte di uno degli attori presenti in sala per l’occasione, l’attore Giampiero Judica, volto noto nel panorama del cinema e del teatro italiano.

La prima parte della manifestazione si è conclusa con l'intervento del critico d'arte Carlo Vanoni che ha presentato l'Artista Alfonso Fratteggiani Bianchi e la sua ultima opera "Il Punto Leonardiano" di cui Ars Illuminandi sarà in esclusiva l’unica distributrice.

La seconda parte dell’evento ha visto protagonisti, il Professor Giorgio Zanchin, Neurologo dell'Università di Padova nonchè Presidente della Società Italiana per lo Studio delle Cefalee, Presidente della Società Italiana per lo Studio delle Cefalee e della Scuola Superiore Interdisciplinare della Società Italiana per lo Studio delle Cefalee e Presidente della International Society for the History of Medicine, che dopo un interessante approfondimento sull'Iconografia anatomica rinascimentale della Scuola Medica Patavina, ha presentato il nuovo "accordo di collaborazione culturale" che dal 2017 vedrà partecipi Ars Illuminandi, la Società Internazionale Storia della Medicina e l’Associazione Culturale Leonardo oltre Leonardo.

A seguire il Prof. Domenico Cassano Presidente dell' ANEMOS e membro della “Scuola Medica Salernitana”, relatore in questa circostanza con il Suo studio su “Leonardo e la ricerca dell'anima”.

La terza parte della manifestazione ha visto premiare tutti gli ospiti istituzionali che hanno partecipato alla V Giornata Leonardiana, con opere a tiratura limitata ed esemplari unici della prestigiosa collezione a marchio Ars Illuminandi.

Tra i primi a ricevere un doveroso riconoscimento, è stato il Ministero dei Beni Culturali e del Turismo, rappresentato nella circostanza dalla Dott.ssa Ildegarda Barbera, la quale ha ritirato il volume I del Codice Atlantico.

Un esemplare unico del nostro Evangeliario di Sant'Ilario, nell’ edizione del Giubileo della Misericordia è stato donato a Mons. Gervais, autore della prefazione della straordinaria edizione che Ars Illuminandi ha voluto creare per questo Giubileo 2016 indetto da Sua Santità Papa Francesco.

Anche Mons. Dario Rezza, Archivista del Capitolo della Basilica di San Pietro in Vaticano, ha ricevuto una copia dell'Evangeliario nell’edizione del Giubileo con copertina in pelle bianca, come consegnata a Papa Francesco in data sabato 22 Ottobre 2016.

A seguire è stato premiato Padre Francesco De Lazzeri, Padre Custode della nuova chiesa di Assisi, che ha ricevuto un esemplare unico in argento, della medaglia “Sancti” facente parte delle “Emissioni Celebrative Ufficiali di Collezioni Vaticane”.

Altro riconoscimento doveroso ad un oramai storica collaboratrice di Ars Illuminandi e stato quello dedicato alla Prof. Luciana Iannaco già alla sua seconda presenza come relatrice delle Giornate Leonardiane, che ha ricevuto una prestigiosissima medaglia a tiratura limitata raffigurante Papa Francesco, facente parte delle “Emissioni Celebrative Ufficiali di Collezioni Vaticane”.

Il Prof. Giorgio Zanchin e il Prof. Domenico Cassano, hanno ricevuto il nostro orologio dedicato alla professione medica, facente parte della Nuova Collezione Illuminaider, ovvero il KoS 430, mentre il Professor Paolo Mingazzini, curatore dell’edizione di Ars Illuminandi dei disegni anatomici di Leonardo tratti dal codice Windsor, è stato omaggiato del secondo volume del Codice Atlantico, un esemplare numerato ed con personalizzazione esclusiva.

L'Architetto Giancarlo Sapio, presidente del conIA e dell' URIA ha annunciato alla platea l'uscita nel 2018 dei “Disegni delle macchine di Leonardo” raccolti in un'edizione pregiata ed esclusiva per Ars Illuminandi, e per l’occasione è stato omaggiato con l’elegante cofanetto dell’Associazione Culturale Leonardo Oltre Leonardo, creata ad hoc per l'occasione, contenente il volume e il DVD sul “Canova il tesoro ritrovato”.

Alro premiato l’Arch. Luigi Valerio di Gaeta, ormai storico collaboratore di Ars Illuminandi, il quale curerà nel 2017 alcuni nuovi progetti tra cui la diffusione e la conoscenza delle opere del Grande Genio nei paesi dell’Est Europa.

Un premio speciale viene riconosciuto anche a Città ideale di Vigevano che per l’occasione ha messo a disposizione degli ospiti partecipanti all’evento una macchina del tempo esposta nel loro museo di Mora Bassa. A ritirare il premio la nuova Direttrice del centro che, al momento della premiazione a ricevuto un esemplare unico del Codice Atlantico ed ha approfittato per comunicare alla platea il rinnovato accordo di collaborazione con Ars Illuminandi e l’Associazione Culturale Leonardo Oltre Leonardo.

Altro storico accordo nuovamente rinnovato per la circostanza è quello tra Ars Illuminandi e le Fondazioni Giacomo Manzù e Pio Manzù, ad annunciarlo è stato lo stesso Giacomo Manzoni, nipote del Maestro autore delle grandi opere come l'Odissea e il Leggio Manzù di cui Ars Illuminandi detiene ormai da anni l'esclusiva dei diritti di ideazione e commercializzazione.

Immancabili all’appuntamento anche un folto gruppo di artisti italiani che dal 2017 stringeranno una nuovo accordo di distribuzione commerciale con Ars Illuminandi, per la realizzazione di opere uniche come ad esempio quelle del Maestro Leonardo Lucchi, scultore cesenate di fama internazionale, oppure Francesca Capitini, affermata pittrice Umbra di chiara fama nazionale, la quale realizzerà anche lei opere esclusive come alcuni affreschi che avranno come tema S.Francesco; oltre il già citato Maestro Alfonso Fratteggiani Bianchi, artista internazionale, ideatore del monocromatico “Punto Leonardiano” realizzato in esclusiva per Ars Illuminadi che decide in questa occasione, di assegnare il primo esemplare dell’opera come prima Edizione del premio culturale “Leonardo oltre Leonardo” anno 2017 all' Ing. Carlo Riva fondatore di uno cantieri navali più prestigiosi al mondo, nonchè progettista del porto di Rapallo e del Principato di Montecarlo, a ritirare il premio la figlia dell' Ing. Riva, la Sig.ra Maria Pia Riva.

Senza ombra di dubbio nel campo della nautica l’ingegnere Carlo Riva incarna lo spirito leonardesco. Molte le cose in comune tra i due poliedrici personaggi: ingegno, creatività, insaziabile sete di conoscenza e sapere, intuizione, inventiva, metodo di ricerca rigorosamente scientifico e sperimentale, passione, gusto per le sfide, culto della bellezza e dell'armonia, inappagato desiderio di nuovi traguardi.

Carlo Riva rappresentante della 4ª generazione della famiglia che nel 1842 fondò l'omonima azienda ' Riva motoscafi' si é indiscutibilmente distinto per Passione Arte ed Innovazione, avendo avuto il merito, tra i primi, di portare lo stile è la qualitá dei prodotti Italiani nel mondo.
I suoi celebri motoscafi, dagli anni sessanta in poi, hanno appassionato e fatto sognare
Gli amanti della nautica in tutto il mondo.
Capi di stato celebri star del cinema, capitani d'industria ed in generale il jet set internazionale, si sono messi in coda per possedere uno dei suoi motoscafi.
"Le Ferrari del mare" o come qualcuno disse " L'Acquarama la più bella barca mai costruita".
L'ing Carlo Riva, ebbe anche il merito di realizzare il primo compensato marino da lui battezzato 'lamellare corazzato".
Non coprì mai di segreto industriale la sua scoperta, bensì la mise a disposizione di tutti, rivoluzionando così il modo di costruire gli scafi in legno.

Durante questa parte della manifestazione è stata inoltre presentata la nuova Collezione ILLUMINAIDER di orologi dedicati a Leonardo Da Vinci, un prestigiosissimo trittico, comprendente CODEX DA VINCI, DAMA e LEONARDO COMPLICATION.

Ars Illuminandi ha ritenuto di premiare facendo entrare di diritto come soci onorari e promotori nell’associazione Culturale Leonardo oltre Leonardo quelle aziende, artigiani e fornitori di servizi, che oramai da anni collaborano nella realizzazione di tutte le opere e che costituiscono un pool di eccellenze nel settore editoriale e del collezionismo di pregio.

Poi il tutto è proseguito, con il buffet allietato da musiche rinascimentali, suonate da musicisti dell’Ass.ne “Tota Pulchra”.

Ars Illumandi conclude il momento di massima ispirazione e di riconoscimenti istituzionali ed apre le porte all’ultima attività in programma della giornata, volta alla scoperta del Genio tramite le sue inedite creazioni,con la visita guidata al Museo di Leonardo da Vinci sito all’interno del Palazzo della Cancelleria.

L’attiva partecipazione all’evento da parte del pubblico e degli ospiti presenti, l’elevato numero di argomentazioni trattate durante i dibatti e le proiezioni, le tante personalità inedite di Leonardo da Vinci approfondite durante la conferenza, lasciano ben sperare per le attività future di Ars Illuminandi e delle Associazioni e Fondazioni impegnate nella diffusione del messaggio e delle scoperte del più grande genio italiano di tutti i tempi.

Ars Illuminandi ringrazia tutti gli ospiti partecipanti e da a tutti un arrivedervi alla VI Giornata Leonardiana.

Chiamaci

(+39) 075 5001468
Fax (+39) 075 7823223

Vieni a farci visita!

Via Campo di Marte, 4/M6
06124 Perugia, Italy

Questo sito internet utilizza i cookie per offrirti una migliore esperienza digitale su questo sito.
Procedendo con la navigazione, ci autorizzi a memorizzare e ad accedere ai cookie sul tuo dispositivo.